Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

<Nutrizione - articoli scientifici> : Vegetariani a minor rischio di sindrome metabolica (-66%)(diabete, malattie cardiovascolari)
Inviato da societavegetariana il 10/4/2011 17:40:00 (2138 letture) Articoli dello stesso autore
<Nutrizione - articoli scientifici>

10/04/2011 - Fonti:
Vegetarian Dietary Patterns Are Associated With a Lower Risk of
Metabolic Syndrome: The Adventist Health Study 2; Rizzo NS, Sabaté J,
Jaceldo-Siegl K, Fraser GE; Diabetes Care (Mar 2011).
- testo originale
- testo in italiano di SSNV Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana
- Istituto per lo studio e la cura del diabete (cosa è la Sindrome Metabolica)

Un nuovo articolo pubblicato di recente sulla rivista scientifica "Diabetes Care" (marzo 2011) mostra come una dieta vegetariana sia associata a un minor rischio di sindrome metabolica.
(Si parla di una riduzione del rischio di ben 2/3,quindi il 66%!!)


La sindrome metabolica è un insieme di fattori di rischio fortemente associato con un incremento del rischio di diabete mellito tipo 2 e di malattie cardiovascolari.

Infatti nel sito dell’ Istituto per lo studio e la cura del diabete - Centro di diabetologia accreditato SSN- Regione Campania si può leggere che “la Sindrome Metabolica con normale tolleranza identifica il soggetto come appartenente a un gruppo ad elevatissimo rischio di sviluppare diabete in futuro. Pertanto, la gestione intensiva e precoce della sindrome può avere un impatto significativo nella prevenzione tanto del diabete quanto della malattia cardiovascolare.

L'articolo, dei ricercatori Rizzo, Sabaté, Jaceldo-Siegl e Fraser è intitolato "I pattern dietetici vegetariani sono associati con un minor rischio di sindrome metabolica" ed è basato sui risultati dello studio di popolazione "The Adventist Health Study 2".

L'obiettivo della ricerca è stato quello di confrontare diversi pattern (modelli) dietetici in relazione ai fattori di rischio metabolico (MRFs) e alla sindrome metabolica (MetS) .

Sono stati presi in considerazione 773 soggetti con età media di 60 anni dallo studio sugli Avventisti del settimo giorno (una comunità su cui sono stati eseguiti vari studi epidemiologici in quanto gli individui che ne fanno parte tendono ad essere molto più omogenei in numerose caratteristiche dello stile di vita rispetto alla popolazione generale, permettendo cosi una miglior valutazione degli effetti delle differenti abitudini alimentari).

I partecipanti hanno compilato un questionario relativo alle proprie abitudini alimentari, il quale ha consentito di dividere i soggetti in:
vegetariani (35%), semi-vegetariani (16%) e non-vegetariani (49%).
E' stato usato il modello statistico ANCOVA (ANalisi della COVArianza) per determinare le associazioni tra i modelli dietetici e i fattori di rischio metabolico (colesterolo HDL, trigliceridi, glucosio, pressione sanguigna e giro vita), tenendo conto dei co-fattori rilevanti.

I risultati hanno mostrato che il modello dietetico vegetariano era associato con valori medi significativamente più favorevoli di pressione arteriosa, circonferenza vita, indice di massa corporea, glicemia e trigliceridi ematici, rispetto a quello non-vegetariano.

I ricercatori hanno quindi concluso, nel loro articolo su Diabetes Care, che un modello alimentare vegetariano è associato con un profilo più favorevole per quanto riguarda i fattori di rischio metabolico e con un minor rischio di sindrome metabolica, che è risultato essere ridotto di circa 2/3 (vale a dire del 66%) nei vegetariani rispetto ai non vegetariani; questo dato permane anche dopo aver preso in considerazione gli altri aspetti dello stile di vita e i fattori demografici che possono influenzarlo.

Voto: 8.00 (1 voto) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::