Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

<Nutrizione - articoli scientifici> : Trovata una correlazione tra consumo di latte (anche scremato) e acne (diagnosticata da un medico) negli adolescenti
Inviato da societavegetariana il 20/9/2012 1:30:00 (3659 letture) Articoli dello stesso autore
<Nutrizione - articoli scientifici>

27/08/2012 - (articolo del J Am Acad Dermatol 2005; 52:207-14.)

Fonti:
1) SSNV-Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana
2) il sito di Nutritionfats
3) il testo originale
4) Su You Tube il video in cui il dottor Michael Greger tratta la questione

Link correlati
Il dottor Michael Greger ha già trattato questo argomento in altri interventi video, ad es.
- http://nutritionfacts.org/video/dairy-hormonal-interference


Titolo ed Autori della ricerca
“High school dietary dairy intake and teenage acne”
Clement A. Adebamowo, MD, ScD, Donna Spiegelman, ScD, F. William Danby, MD
A. Lindsay Frazier, MD, Walter C. Willett, MD, DrPH, and Michelle D. Holmes, MD, DrPH
(Boston, Massachusetts; Hanover, New Hampshire; Ibadan, Nigeria)

IL TESTO:

La conclusione di questi tre studi, effettuati su 47.355 donne, con riferimenti bibliografici a 47 libri/studi (vedi pag.8 ) è chiara:

We found a positive association with acne for intake of total milk and skim milk. We hypothesize that the association with milk may be because of the presence of hormones and bioactive molecules in milk ( J Am Acad Dermatol 2005; 52:207-14.)

traduzione: “Abbiamo trovato una correlazione positiva con l'acne per l'assunzione di latte totale e latte scremato. Ipotizziamo che l'associazione con il latte può essere a causa della presenza di ormoni (*) e molecole bioattive(**) nel latte”.

(*) ci si riferisce al contenuto di ormone sessuale steroideo che si trova di solito nel latte vaccino, il naturale ormone presente nel latte, senza utilizzo di ulteriori ormoni nell'allevamento degli animali, in particolar modo nel latte scremato

(**) Le molecole bioattive contenute negli alimenti sono in grado di mediare i processi metabolici nell’organismo umano intervenendo, direttamente o indirettamente, nella regolazione dell’espressione genica.

Lo Studio Nurses', condotto all’ Università di Harvard e pubblicato sull'autorevole rivista dell'American Accademy of Dermatology, è stato finanziato in parte nientemeno che dal National Dairy Council stesso (NdT: l'organismo nazionale dell'industria lattiero casearia), ha evidenziato un'associazione tra assunzione di latte nell'adolescenza e la comparsa di una grave acne giovanile (diagnosticata da un medico).

Tale associazione è ancora più pronunciata nel caso di latte scremato, rispetto ad altri tipi di latte e la causa potrebbe essere dovuta alla maggiore concentrazione di estrogeni del latte scremato.
I ricercatori, infatti, hanno trovato quindici ormoni sessuali steroidei nel latte disponibile in commercio e i livelli più elevati sono proprio nel latte scremato, rispetto al latte intero e a quello al due per cento.
Questo studio è stato condotto intervistando un certo numero di donne su cosa mangiassero molti anni prima, quando frequentavano le scuole superiori, ma la maggior parte non riusciva a ricordarlo.
Pertanto, l'anno seguente i ricercatori dell'Università di Harvard hanno deciso di studiare in modo più diretto la correlazione tra consumo di latte e acne nelle ragazze adolescenti, seguendo per alcuni anni seimila adolescenti di età compresa tra i nove e i quindici anni ed arrivando sempre allo stesso risultato, ovvero l'esistenza di un forte legame tra assunzione di latte ed acne.
Forse il problema riguarda solo le ragazze?
Per accertarsene, i ricercatori hanno deciso di effettuare uno studio nei ragazzi adolescenti e ancora una volta hanno trovato un forte legame tra l'assunzione di latte scremato e acne.
Questo non sembra dipendere da iniezioni dell'ormone bovino della crescita o da steroidi usati negli allevamenti, si tratta solamente del naturale contenuto del latte.

Non dobbiamo sorprenderci se il latte ha un contenuto così alto di ormoni che stimolano la crescita, il latte in fin dei conti è fatto apposta per far crescere.

(Traduzione a cura della dr.ssa Roberta Bichi)

Voto: 6.00 (1 voto) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::