Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

<Nutrizione - articoli scientifici> : Evitare il latte di mucca può ridurre il rischio di diabete di tipo 1
Inviato da societavegetariana il 12/11/2012 6:10:00 (2030 letture) Articoli dello stesso autore
<Nutrizione - articoli scientifici>

12/11/12 - Evitare il latte di mucca può ridurre il rischio di diabete di tipo 1
(articolo scientifico del 08/06/11)

Fonti :
- testo in italiano da SSNV- Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana
- abstract dell’articolo (anno 2011)
Autori: Knip M, Virtanen SM, Becker D, Dupré J, Krischer JP, Akerblom HK.
Titolo: Early feeding and risk of type 1 diabetes: experiences from the Trial to Reduce Insulin-dependent diabetes mellitus in the Genetically at Risk (TRIGR).
- Am J Clin Nutr. Published ahead of print Jun 8, 2011.

- articolo collegato (anno 2000 - studio in Finlandia)
Autori: Paronen J, Knip M, Savilahti E, Virtanen SM, Ilonen J, Akerblom HK, Vaarala O.
Hospital for Children and Adolescents, University of Helsinki, Finland
Titolo: Effect of cow's milk exposure and maternal type 1 diabetes on cellular and humoral
immunization to dietary insulin in infants at genetic risk for type 1 diabetes. Finnish Trial to Reduce IDDM in the Genetically at Risk Study Group.
Diabetes. 2000 Oct;49(10):1657-65.
PMID: 11016449 [PubMed - indexed for MEDLINE]


Il rischio di diabete di tipo 1 è minore nei bambini che non vengono nutriti con proteine di latte vaccino.


Secondo un nuovo studio pubblicato a giugno 2011 nell'American Journal of Clinical Nutrition, i bambini che non sono esposti alle proteine del latte vaccino durante l'infanzia possono avere un rischio minore di sviluppare il diabete di tipo 1 .
Questi risultati arrivano dal trial TRIGR - Trial to Reduce Insulin-dependent diabetes mellitus in the Genetically at Risk (Trial per ridurre il diabete mellito insulino-dipendente nelle persone geneticamente a rischio).
Durante lo studio, le donne che partecipavano venivano incoraggiate ad allattare al seno.
A quelle che poi passavano ai latti formulati, veniva fornita una formula speciale in cui le proteine venivano modificate in modo che non rimanesse alcuna proteina intatta del latte di mucca.
I risultati finali sono ancora in corso di valutazione, tuttavia lo studio pilota, che comprende 230 bambini seguiti fino a circa 10 anni d'età , ha mostrato che coloro che erano stati nutriti con la formulazione speciale avevano il 50% di probabilità in meno di sviluppare il diabete di tipo 1, rispetto ai bambini che avevano consumato il normale latte formulato a base di latte vaccino.
Lo studio aggiunge quindi ulteriori evidenze alla teoria nota da tempo secondo cui le proteine del latte vaccino attiverebbero la produzione di anticorpi in grado di distruggere le cellule produttrici di insulina nei bambini .
- Vedi articolo collegato

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::