Menu principale

 Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

 Iscriviti gratuitamente alla newsletter

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Cerca

Ricerca avanzata

 Non perdere tempo a parlare della 'causa' bevendo gin al pub. Va là fuori e vincila. (Barry Horne)
1 utente(i) online (1 utente(i) in Temi Generali)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 1

Altro...

Vivisezione / Sperimentazione Alternativa : Farmaci per l’Alzheimer testati su animali non efficaci nelle cellule del cervello umano
Inviato da societavegetariana il 26/12/2013 12:20:00 (1550 letture) Articoli dello stesso autore

18/12/13 - Fonte: leggi qui
Autori
Mertens J, Stüber K, Wunderlich, et al.
Titolo
APP processing in human pluripotent stem cell-derived neurons is resistant to nsaid-based
γ-secretase modulation.
Pubblicato su
Stem Cell Reports. 2013;1:491-498.

Altri test (e torture su animali) rivelatisi inefficaci sugli uomini

continua la lettura...

I test su animali non sono particolarmente adatti per valutare potenziali trattamenti per la malattia di Alzheimer , secondo uno studio pubblicato in Stem Cell Reports (report sulle cellule staminali)

Il problema sembra essere che le cellule di cervello di topo sono molto più sensibili agli effetti dei farmaci , rispetto alle cellule del cervello umano.

Gran parte della ricerca dedicata allo sviluppo di farmaci per il morbo di Alzheimer è concentrata su farmaci che bloccano la produzione delle proteine amiloidi che formano placche nel cervello.
Nonostante i risultati promettenti in modelli animali della malattia di Alzheimer , i farmaci che hanno reso a studi clinici hanno finora fallito .
In questo studio , i ricercatori hanno usato cellule cerebrali derivate da cellule staminali prelevate da pazienti con malattia di Alzheimer .
In queste cellule , dosi terapeuticamente rilevanti di farmaci non sono riuscite a influenzare i livelli di amiloide che causano la placca (mentre avevano avuto effetto sugli animali, inutilmente uccisi ()
Secondo gli autori, pare sia stata sovrastimata l’ efficacia del farmaco nei neuroni umani , ipotesi che non è supportata da reale riscontro, dato il fallimento clinico di questa classe di composti.


Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

 Attivati!

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Kairós - La scuola di cucina vegan internazionale di Società Vegetariana
- perché Kairós
Per un cibo del BuonEssere.

Organizziamo Corsi di Educazione Teorica Alimentare e Cucina Pratica Vegetariana (vegan) che verranno svolti, per la parte pratica, da cuochi e personal chef con grande esperienza di cucina vegan e per la parte teorico-scientifica insieme ad esperti medici, biologi, nutrizionisti, dietiste, divulgatori di educazione alimentare, in grado di giustificare scientificamente la scelta del vegetarismo.

I corsi si svolgeranno a ciclo continuo e in modalità diverse a seconda i luoghi e le circostanze.
Per iscrizioni e informazioni: info@societavegetariana.org o cell. 347.95.21.216
Leggi i dettagli del corso


Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::