Menu principale

 Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

 Iscriviti gratuitamente alla newsletter

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Cerca

Ricerca avanzata

 Non perdere tempo a parlare della 'causa' bevendo gin al pub. Va là fuori e vincila. (Barry Horne)
1 utente(i) online (1 utente(i) in Temi Generali)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 1

Altro...

Veg e Sport (atleti/e) : Janette Murray-Wakelin e Alan Murray: vegani, recordman mondiali per numero di maratone consecutive
Inviato da societavegetariana il 31/1/2014 10:00:00 (1999 letture) Articoli dello stesso autore


31/01/2014
Fonte italiana:
qui
Dal loro : sito

Janette Murray-Wakelin, 65 anni (nel 2014) e il marito Alan Murray, 69 anni (nel 2014) hanno passato il 2013 disputando una maratona al giorno, per 365 giorni consecutivi, che sono diventati 366 con la corsa extra che hanno fatto poi da Melbourne a Warrandyte e che ha permesso loro di stabilire il nuovo record mondiale (il precedente apparteneva al belga Stefaan Engels, che nel 2011 corse 365 maratone in un anno).
Senza mai fermarsi un giorno: più di 15.000 kilometri.
Sono vegani, ora crudisti. Hanno due figli e nipoti.

continua la lettura...

Janette Murray-Wakelin, nel 2001 si rifiutò di accettare la diagnosi che i medici le avevano dato: ovvero cancro al seno con aspettativa di vita ridotta a sei mesi.
Il tumore al seno era dovuto a una accidentale esposizione a delle sostanze tossiche durante un incidente verificatosi qualche anno prima (* vedi a fine pagina).
Janette ha dunque passato i sei mesi che avrebbe dovuto dedicare alla chemio, a ripulire il suo organismo dalle tossine e a rafforzare il sistema immunitario, con regolari sedute di yoga ed allenamenti sulla lunga distanza (ndr. non è guarita semplicemente perché correva ma ha sostenuto cure sanitarie)

Da allora non ha mai smesso di correre, come ha raccontato lei stessa nel libro "Raw Can Cure Cancer".

"Siamo molto più in salute e fisicamente in forma adesso che abbiamo sessant’anni suonati di quando eravamo più giovani", hanno commentato i due maratoneti vegani al termine della loro impresa.
Assistiti da una squadra di volontari, che provvedeva ai rifornimenti durante le singole corse e li seguiva in un furgone, per tutto l’anno, Janette ed Alan si sono svegliati alle quattro del mattino e hanno corso fino alle quattro del pomeriggio, seguendo un regime alimentare rigorosamente crudista, che prevedeva dieci banane, un pompelmo e un frullato di datteri a testa per colazione; altre dieci banane ciascuno alle 8; un frullato di verdura un’ora più tardi; una macedonia al raggiungimento del 30° chilometro e tre arance al 37°, mentre a cena via libera ad avocado, succo di verdure ed insalata.

Janette ed Alan aggiornano un seguitissimo blog giornaliero su Facebook, con la volontà di raccogliere fondi per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sulla necessità di scelte di vita più consapevoli, nel rispetto dell’ambiente e di tutte le forme viventi, per un futuro realmente ecosostenibile.

(* l’incidente) Stava dipingendo la barca quando l'impalcatura è crollata. E’ stata completamente coperta da vernice marina che ha proprietà antivegetative tossiche , nei capelli , negli occhi, naso, orecchie e bocca. Ne ha ingerito un bel po’ e persino la maggior parte della pelle era coperta di vernice. Ci sono voluti tre mesi prima che il colore della pelle tornasse normale e poiché la pelle è il più grande organo del corpo, la sovraesposizione ad una dose elevata di tossine era inevitabile.

Voto: 8.00 (1 voto) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

 Attivati!

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Kairós - La scuola di cucina vegan internazionale di Società Vegetariana
- perché Kairós
Per un cibo del BuonEssere.

Organizziamo Corsi di Educazione Teorica Alimentare e Cucina Pratica Vegetariana (vegan) che verranno svolti, per la parte pratica, da cuochi e personal chef con grande esperienza di cucina vegan e per la parte teorico-scientifica insieme ad esperti medici, biologi, nutrizionisti, dietiste, divulgatori di educazione alimentare, in grado di giustificare scientificamente la scelta del vegetarismo.

I corsi si svolgeranno a ciclo continuo e in modalità diverse a seconda i luoghi e le circostanze.
Per iscrizioni e informazioni: info@societavegetariana.org o cell. 347.95.21.216
Leggi i dettagli del corso


Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::