Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

<Nutrizione - articoli scientifici> : Uno studio inglese premia la dieta Vegan: per proteggersi da tumori e malattie cardiache è la migliore
Inviato da societavegetariana il 23/8/2014 21:50:00 (2560 letture) Articoli dello stesso autore
<Nutrizione - articoli scientifici>

23/08/2014 - Fonte:
Nutrition Foundation Italy (clicca qui)

Autori
Bradbury KE, Crowe FL, Appleby PN, Schmidt JA, Travis RC, Key TJ.

Titolo
Serum concentrations of cholesterol, apolipoprotein A-I and apolipoprotein B in a total of 1694 meat-eaters, fish-eaters, vegetarians and vegans

Pubblicato su
Eur J Clin Nutr. (European Journal of Clinical Nutrition) - 2013 Dec 18. doi: 10.1038/ejcn.2013.248. [Epub ahead of print]

Il profilo lipidemico dei vegani è il più favorevole, se confrontato a quello dei mangiatori di pesce, dei carnivori ed anche dei vegetariani.
Leggi i dettagli

Un nuovissimo studio prospettico condotto in Inghilterra, chiamato EPIC-Oxford, ha dimostrato che sono i vegani i più protetti dal rischio di malattie cardiovascolari e tumorali.
Decisamente più dei carnivori, dei vegetariani e di chi rinuncia a carne e latticini ma non al pesce.
Dopo aver preso in esame 65411 uomini e donne britannici scelti in base alle abitudini alimentari prevalenti (carne, pesce, dieta vegetariana o dieta vegana), gli studiosi hanno messo in correlazione i diversi stili di vita e alimentari con il rischio di malattie croniche e tumori .

Al centro dell’attenzione degli scienziati, in particolare, è stato il profilo lipidemico, fondamentale fattore di rischio per la malattia coronarica (CHD).

La colesterolemia totale e LDL e l’apo B (apolipoproteina B 100, il principale componente strutturale proteico delle LDL) risultano nei vegani inferiori rispetto a tutti e tre gli altri gruppi di confronto.
Anche i valori del colesterolo HDL seguono lo stesso pattern (sono cioè più bassi tra i vegani.
Aderire alla filosofia alimentare vegana assicura anche una discreta forma fisica: dallo studio è emerso che le persone con indice di massa corporea più basso erano in media soprattutto i vegani. Più magri, insomma, e più protetti dalle malattie

Voto: 8.00 (3 voti) - Vota questo articolo -
Pagina per la stampante Invia questo articolo ad un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri articoli
3/6/2016 8:30:00 - Sinu (Società Italiana di Nutrizione): vegani/vegetariani, scelta fidata
8/5/2016 9:00:00 - Genova - Libreria Feltrinelli. Conferenza "Vegan Italia"
28/12/2015 10:30:00 - Maiali torturati tentano disperatamente e inutilmente di fuggire dalla Bestia Umana
8/12/2015 21:40:00 - Allevamenti intensivi - La maggiore fonte di inquinamento
24/9/2015 21:10:00 - Lista generale "Nutrizione - articoli scientifici"

Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::