Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

RSS Feed

In questa sezione trovi una vastissima raccolta di fonti documentali scientifiche sull'alimentazione vegan.
Inoltre, collegandoti qui troverai siti scientifici sull'alimentazione veg con consigli nutrizionali.

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 15 »
<Nutrizione - articoli scientifici> : Uno studio su 66.485 donne: Diete ad alto contenuto di grassi e ricche di proteine animali collegate al diabete di tipo 2
 Inviato da societavegetariana il 15/11/2013 17:00:00 (1411 letture)
<Nutrizione - articoli scientifici>

15/11/2013

Fonte
PCRM (Physicians Committee for Responsible Medicine - Comitato di Medici per una Medicina Responsabile) e testo originale in inglese (qui)

Titolo
Dietary acid load and risk of type 2 diabetes: the E3N-EPIC cohort study.
Carico acido dietetico e rischio di diabete di tipo 2 (*)

Autori

Guy Fagherazzi, Alice Vilier, Fabrice Bonnet, Martin Lajous, Beverley Balkau, Marie-Christine Boutron-Ruault, Françoise Clavel-Chapelon
Pubblicato da
Diabetologia (published online November 11, 2013)


Una dieta ricca di proteine e di grassi e povera di carboidrati può aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. I ricercatori hanno seguito 66.485 donne per un periodo di oltre 14 anni.

continua la lettura qui (e vedi in fondo alla pagina gli articoli correlati)

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 5105 bytes da leggere
<Nutrizione - articoli scientifici> : Una rigorosa dieta vegetariana migliora i fattori di rischio associati con malattie metaboliche, riduce l'infiammazione intestinale e abbassa il colesterolo, il peso, e lo zucchero nel sangue
 Inviato da societavegetariana il 17/10/2013 8:00:00 (1891 letture)
<Nutrizione - articoli scientifici>

16/10/13
Titolo

Strict vegetarian diet improves the risk factors associated with metabolic diseases by modulating gut microbiota and reducing intestinal inflammation.
Una rigorosa dieta vegetariana migliora i fattori di rischio associati con malattie metaboliche modulando il microbiota(*) intestinale e riducendo l'infiammazione intestinale.

Fonte
PCRM (Physicians Committee for Responsible Medicine - Comitato di Medici per una Medicina Responsabile) (clicca qui )
Autori
Kim MS, Hwang SS , Park EJ, Bae JW.
Pubblicato in
Environmental Microbiol Reports. 2013;5:765-775.

Una dieta ricca di carboidrati, vegetariana, a basso contenuto di grassi, abbassa il colesterolo, gli zuccheri nel sangue, e il peso, secondo uno studio pubblicato nel numero di ottobre di Environmental Microbiology Reports.
Persone obese con diabete di tipo 2 e / o ipertensione hanno seguito una dieta ricca di fibre (circa 42 grammi al giorno) a base vegetale per un mese.
I pazienti hanno sperimentato perdita di peso, abbassato il colesterolo, miglior controllo di zucchero nel sangue e il miglioramento flora intestinale.
I Batteri associati con l'immunità e anti-infiammazione sono aumentati.
I batteri più associati con condizioni come l'obesità e patologie infiammatorie intestinali sono diminuiti.


Gli autori dello studio concludono:
Questo studio sottolinea i benefici della fibra alimentare per migliorare i fattori di rischio di malattie metaboliche e mostra che una maggiore assunzione di fibre riduce l'infiammazione intestinale modificando la flora intestinale .



(*) Il microbiota umano è l'insieme di microorganismi simbiontici che si trovano nel tubo digerente dell'uomo.
Il desueto termine flora intestinale non è del tutto corretto in quanto si tratta prevalentemente di batteri mentre il termine flora evoca piuttosto il regno vegetale nel quale, nei tempi passati, erano classificati i batteri; aggiungendo che non si tratta soltanto di microbiota intestinali, ma egualmente anche gastrici, ed altri (bocca, gola, etc..), anche il termine umano è preferibile a intestinale per descrivere più fedelmente la natura simbiontica del microbiota.


Voto: 9.00 (1 voto) - Vota questo articolo -
<Nutrizione - articoli scientifici> : Effetti negativi di una dieta crudista a lungo termine: amenorrea (assenza di mestruazioni)
 Inviato da societavegetariana il 14/10/2013 6:10:00 (9517 letture)
<Nutrizione - articoli scientifici>

14/10/13
Effetti negativi di una dieta crudista a lungo termine: amenorrea (assenza di mestruazioni)

Fonte
NCBI (The National Center for Biotechnology Information advances science and health by providing access to biomedical and genomic information) e PubMed (US National Library of Medicine National Institutes of Health)
(qui il testo in inglese)

Autori
Koebnick C, Strassner C, Hoffmann I, Leitzmann C(*).
Institute of Nutritional Science Justus Liebig University of Giessen, Germany.
Corinna.Koebnick@ernaehrung.unigiessen.de
(*) Claus Leitzmann, uno dei ricercatori, è tra i più storici sostenitori scientifici del vegetarismo in Germania

Titolo
Consequences of a long-term raw food diet on body weight and menstruation: results of a questionnaire survey (Giessen Raw Food Study)
Conseguenze di una dieta cibi crudi a lungo termine sul peso corporeo e le mestruazioni

Pubblicato da (articolo risalente al 1999)
PMID: 10436305 [PubMed - indexed for MEDLINE]

Le conclusioni dello studio sono queste:
Il consumo di una dieta crudista è associata ad una elevata perdita di peso corporeo. Dal momento che molte persone crudiste sono esposte a sottopeso e ad amenorrea (cessazione delle mestruazioni), una dieta di cibi crudi molto rigorosa non può essere consigliata su una base a lungo termine.

continua la lettura...

Voto: 3.00 (5 voti) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 7561 bytes da leggere
<Nutrizione - articoli scientifici> : Una dieta a base vegetale può ridurre il rischio di cancro al seno. Incidenza negativa di pesce e vino. Uno studio su 91.779 soggetti
 Inviato da societavegetariana il 14/10/2013 4:30:00 (2615 letture)
<Nutrizione - articoli scientifici>

09/10/13
Una dieta a base vegetale può ridurre il rischio di cancro al seno. Incidenza negativa di pesce e vino. Uno studio su 91.779 soggetti.

Fonte

PCRM (Physicians Committee for Responsible Medicine - Comitato di Medici per una Medicina Responsabile) (clicca qui )
Titolo
Dietary patterns and breast cancer risk in the California Teachers Study cohort
Abitudini alimentari e rischio di cancro al seno

Autori
Link LB, Canchola AJ, Bernstein L, et al..
Pubblicato su
American Journal of Clinical Nutrition 2013 Oct 9. [Epub ahead of print]

continua la lettura...

Voto: 10.00 (2 voti) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 2729 bytes da leggere
<Nutrizione - articoli scientifici> : Il Veganismo aumenta la speranza di vita agendo a livello genetico (i Telomeri)
 Inviato da societavegetariana il 6/10/2013 14:00:00 (2384 letture)
<Nutrizione - articoli scientifici>

17/09/13 - Il Veganismo aumenta la speranza di vita agendo a livello genetico (i Telomeri)
UN DATO ESTREMAMENTE IMPORTANTE

Fonte originaria inglese (PCRM - Physicians Committee for Responsible Medicine - Comitato di Medici per una Medicina Responsabile) e fonti italiane: (clicca qui )

Autori
Ornish D, Lin J, Chan JM, et al.
Titolo
Effect of comprehensive lifestyle changes on telomerase activity and telomere length in men with biopsy-proven low-risk prostate cancer: 5-year follow-up of a descriptive pilot study.
(trad. : Effetto dei cambiamenti completi dello stile di vita sulle attività della telomerasi e la lunghezza dei telomeri negli uomini con biopsia cancro alla prostata a basso rischio: 5 anni di follow-up, di uno studio pilota descrittivo.
Pubblicato da Lancet Oncol.
17 September 2013. DOI: 10.1016/S1470-2045(13)70366-8.

E’ dimostrato per la prima volta il potere di un regime alimentare corretto addirittura sul Dna umano.
Lo studio (su pazienti con cancro alla prostata), condotto dalla Preventive Medicine Research Institute e la University of California (San Francisco) sotto la guida del famoso nutrizionista americano Dean Ornish ha scoperto che una dieta vegetariana (vegan) non solo può aiutare a curare alcune malattie ma blocca gli effetti dell'invecchiamento cellulare, agendo nell'organismo a livello genetico, avviando un processo di ringiovanimento delle cellule e allungando la speranza di vita.

continua la lettura...

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 5237 bytes da leggere
« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 15 »

Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::