Verona - Aperto un ambulatorio pubblico di nutrizione vegetariana per neonati, bambini e le loro famiglie

Data 16/10/2009 7:10:00 | Topic: Veg e Bambini

12/10/2009 – La Fonte

Il pediatra dott. Leonardo Pinelli, direttore UOC Diabetologia, Nutrizione, Obesità in età pediatrica (Centro Regionale Specializzato per la Diabetologia Pediatrica; Università e Ulss 20 – Verona) in collaborazione con l'UOC diabetologia pediatrica e nutrizione dell'ospedale di Borgo Roma (Verona) ha aperto un ambulatorio pubblico di nutrizione vegetariana per neonati, bambini, e le loro famiglie...
..Si può accedere al servizio telefonando a:
045/812 47 22 (lun-ven ore 11.00 - 13.00)
(è il numero dell'UOC diabetologia, nutrizione clinica e obesità in età pediatrica di Verona).
Fax 045/812 40 05
Email: diabetologia.pediatrica@ulss20.verona.it

Non servono impegnative perchè le preparano sempre loro.
La prima visita con il medico costa 19 €, quella con la dietista sempre 19 €.
Solitamente è previsto anche un prelievo di sicurezza (ferro, ferritina, calcio, proteine, Vit.B12, Vit.D, ecc.) che costa come un normale ticket per esami del sangue.
L'ospedale di Borgo Roma dista 15-20 minuti in autobus dalla stazione di porta Nuova.
Il Centro è adiacente al Policlinico GB Rossi di Verona ed è situato in Via Bengasi 4, vicinissimo alla Tangenziale Sud ed al casello di Verona Sud dell'Autostrada A4 Padova - Brescia

In questa prima intervista (collegati) il dott. Leonardo Pinelli, pediatra ed endocrinologo vegano spiega in che misura l'alimentazione vegetariana e vegana si addicono perfettamente alle fasi della vita, compresi la gravidanza, la prima e seconda infanzia.
Descrive inoltre il panorama italiano dei pediatri vegetariani e dà indicazioni per trovarli.
In ultimo esprime la sua opinione sul rapporto alimentazione-psichiatria.

In questa seconda intervista (collegati) il dott. Leonardo Pinelli, pediatra ed endocrinologo vegano, esprime la sua opinione su un documentario inglese dove si evidenzia la diminuzione dell'aggressività nelle persone che passano da un'alimentazione onnivora verso una vegetariana.
Viene spiegato come si può istruire giovani ed anziani al fine di renderli autonomi nel seguire questo nuovo stile di vita.
Viene espresso il desiderio che in un futuro prossimo si possa fare un'adeguata formazione alimentare a partire dalle scuole e quindi fronteggiare la pressione delle lobby dell'industria alimentare e di quella farmaceutica.




Questo articolo e' di Essere Vegetariani
http://www.societavegetariana.org/site

L'URL di questo articolo e':
http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=129