Uno studio su 69.120 persone: Le diete vegane presentano un rischio di cancro inferiore

Data 18/1/2013 10:10:00 | Topic: <Nutrizione - articoli scientifici>

18/01/13 - Le diete vegane presentano un rischio di cancro inferiore

Autori:
Tantamango-Bartley Y, Jaceldo-Siegl K, Fan J, Fraser G.
“Vegetarian diets and the incidence of cancer in a low-risk population”.
Cancer Epidemiol Biomarkers Prev - Nov. 20, 2012.
(qui il testo in inglese)

Le diete vegane sono collegate a un tasso di cancro globale inferiore, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers and Prevention.
Le diete di 69.120 partecipanti del Adventist Health Study-2 sono state monitorate per più di quattro anni.
I modelli alimentari sono stati suddivisi in cinque categorie:
1) non-vegetariani
2) semivegetariani
3) latto-vegetariani (consuma prodotti lattiero-caseari e uova)
4) pesco-vegetariani (consuma latticini, uova e pesce)
5) vegani

I vegani avevano un 16 per cento di diminuzione del rischio di tutti i tumori, e le donne vegane hanno avuto un 34 per cento di diminuzione del rischio di altri tumori specifici, tra cui seno, ovaie e tumori uterini, rispetto ai non-vegetariani.

Nelle conclusioni è scritto:
Le diete vegetariane sembrano conferire protezione contro il cancro.
La dieta vegan sembra conferire un più basso rischio di cancro in generale e altri specifici tumori femminili, rispetto ad altri modelli alimentari.
Le diete lacto-ovo-vegetariane sembrano conferire protezione contro i tumori del tratto gastrointestinale.



Questo articolo e' di Essere Vegetariani
http://www.societavegetariana.org/site

L'URL di questo articolo e':
http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=361