Menu principale

 Approfondisci un tema

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

 Iscriviti gratuitamente alla newsletter

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Cerca

Ricerca avanzata

 Non perdere tempo a parlare della 'causa' bevendo gin al pub. Va là fuori e vincila. (Barry Horne)
1 utente(i) online (1 utente(i) in Temi Generali)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 1

Altro...

RSS Feed

Si possono avere bicipiti scolpiti senza l' "indispensabile" proteina della carne? Certo che sì..

(1) 2 3 »
Veg e Sport (atleti/e) : Alexey Voyevoda, vegano, due medaglie d’oro nel bob, alle olimpiadi invernali di Sochi
 Inviato da societavegetariana il 25/2/2014 14:40:00 (1848 letture)



18/02/2014 - Fonte: qui

Alexey Voyevoda, neo campione olimpico (2014) di bob a due e di bob a quattro, è impegnato da anni in questa disciplina ma anche impegnato per l’ambiente e per gli animali, ed ha scelto di proposito una dieta vegetale per smentire le leggende metropolitane che vorrebbero i vegani sciupati e privi di muscoli, poco adatti allo sforzo fisico perché dalla salute cagionevole.

In un’intervista per Peta, Voyevoda ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto a scegliere la dieta vegana:
L’ho scelta tre anni e mezzo fa. Inizialmente l’ho approcciata da un punto di vista scientifico. Poi ho iniziato a sviluppare delle visioni etiche su questa dieta. Amo gli animali felici e vivi! Non mangerò più la sofferenza e il dolore di animali indifesi.

continua la lettura...

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 2287 bytes da leggere
Veg e Sport (atleti/e) : Meagan Duhamel, pattinatrice vegan, medaglia di argento alle olimpiadi di Sochi
 Inviato da societavegetariana il 16/2/2014 10:50:00 (2316 letture)



16/02/2014 - Fonte: qui

Si chiama Meagan Duhamel. E’ canadese, ha 28 anni e ha vinto una medaglia d’argento alle Olimpiadi invernali di Sochi (2014) nel pattinaggio di figura a squadre.

Ma la cosa che l’ha resa famosa è il fatto di essere vegana.
È una delle cose di cui vado più orgogliosa – dice la Duhamel a proposito della scelta alimentare vegetale dopo studi di nutrizione – e il mio obiettivo è proseguire sulla strada vegan. Sono vegana da Dicembre 2008, quindi non mangio carne, latte , formaggio o tutto ciò che proviene da un animale.

Per suo lungo palmares visibile in
http://en.wikipedia.org/wiki/Meagan_Duhamel
vedi in fondo a questo articolo (riportiamo alcuni dei suoi principali successi. Le prestazioni sono migliorate da quando è vegan; ha vinto tre volte i campionati nazionali canadesi).

continua la lettura...

Voto: 10.00 (2 voti) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 4441 bytes da leggere
Veg e Sport (atleti/e) : Frank Medrano, bodybuilder vegan che fa stupire il mondo coi suoi allenamenti
Inviato da societavegetariana il 14/2/2014 10:40:00 (2665 letture)

14/02/2014
Frank Medrano è un body builder vegano diventato famosissimo poiché i suoi allenamenti fanno rimanere tutti a bocca aperta.

Gustatevi questo incredibile allenamento


Stupisce la sua perfetta forma fisica ma soprattutto la sua abilità nello svolgere esercizi fisici al limite delle capacità umane.
La sua preparazione, la sua costanza e la sua concentrazione gli permettono di allenarsi in modo davvero formidabile.
Chi lo osserva non può far altro che congratularsi con lui per le sue performance.
E’ uno sportivo vegano, cioè ha deciso di non nutrirsi di carne, uova e formaggio.
Solitamente si pensa che una dieta priva di questi alimenti possa portare a carenze o comunque che non sia in grado di dare la giusta energia per affrontare le normali attività quotidiane.
L’allenamento di Frank fa comprendere invece che tutto ciò non è affatto vero!
Per la cronaca il tipo di allenamento svolto da questa atleta si chiama Calisthenics che è un termine inglese che identifica un insieme di esercizi fisici a corpo libero, alternativi a quelli classici della ginnastica.
La parola deriva da due termini greci, "kalos" che significa bellezza e "sthenos" ovvero forza.

Questo il sito internet di Frank www.thefrankmedrano.com

Voto: 9.00 (3 voti) - Vota questo articolo -
Veg e Sport (atleti/e) : Janette Murray-Wakelin e Alan Murray: vegani, recordman mondiali per numero di maratone consecutive
 Inviato da societavegetariana il 31/1/2014 10:00:00 (2001 letture)


31/01/2014
Fonte italiana:
qui
Dal loro : sito

Janette Murray-Wakelin, 65 anni (nel 2014) e il marito Alan Murray, 69 anni (nel 2014) hanno passato il 2013 disputando una maratona al giorno, per 365 giorni consecutivi, che sono diventati 366 con la corsa extra che hanno fatto poi da Melbourne a Warrandyte e che ha permesso loro di stabilire il nuovo record mondiale (il precedente apparteneva al belga Stefaan Engels, che nel 2011 corse 365 maratone in un anno).
Senza mai fermarsi un giorno: più di 15.000 kilometri.
Sono vegani, ora crudisti. Hanno due figli e nipoti.

continua la lettura...

Voto: 8.00 (1 voto) - Vota questo articolo - Leggi tutto... | 3478 bytes da leggere
Veg e Sport (atleti/e) : Lizzie Armitstead, vicecampionessa olimpionica nel ciclismo su strada, Londra 2012: vegetariana per scelta etica.
 Inviato da societavegetariana il 5/8/2012 11:00:00 (2098 letture)

31/07/12 - Lizzie Armitstead, vicecampionessa olimpionica nel ciclismo su strada, Londra 2012: vegetariana per scelta etica.

Fonti:
- The Guardian (quotidiano inglese) – intervista con Lizzie Armitstead (e lista di alcuni famosi atleti vegetariani e vegan)
- Adnkronos News (traduzione in italiano)

Si può entrare nella storia delle Olimpiadi anche rinunciando a mangiare la carne?

A scorrere i nomi di illustri atleti che hanno vinto, in totale, oltre 30 medaglie olimpiche scegliendo la dieta vegetariana, la risposta è affermativa.

Tra i nomi illustri figurano Paavo Nurmi, Murray Rose, Edwin Moses, Bode Miller, Carl Lewis, Emil Voigt, Christopher Campbell, Martina Navratilova.

L'ultima stella ad aggiungersi a questa élite di campioni 'verdi' è la giovane ciclista inglese Lizzie Armitstead, vincitrice della prima medaglia per il suo Paese, d'argento, a Londra 2012. Seconda, allo sprint, nella prova di ciclismo su strada.
La sua scelta è avvenuta quando aveva solo 10 anni. Ed aveva iniziato già a scuola a battere i vari record su strada.
Quindi l'ultimo successo della giovane ciclista inglese ha dimostrato ancora una volta agli scettici che i vegetariani possono continuare a salire sul podio più alto dello sport, "senza la necessità di mangiare i cadaveri", ha affermato la Armitstead che ha rivendicato con orgoglio questa propria scelta.

Voto: 10.00 (3 voti) - Vota questo articolo -
(1) 2 3 »
 Attivati!

Iscriviti gratuitamente alle newsletter del nostro giornale!

Apri una sede di Società Vegetariana nella tua città


 Kairós - La scuola di cucina vegan internazionale di Società Vegetariana
- perché Kairós
Per un cibo del BuonEssere.

Organizziamo Corsi di Educazione Teorica Alimentare e Cucina Pratica Vegetariana (vegan) che verranno svolti, per la parte pratica, da cuochi e personal chef con grande esperienza di cucina vegan e per la parte teorico-scientifica insieme ad esperti medici, biologi, nutrizionisti, dietiste, divulgatori di educazione alimentare, in grado di giustificare scientificamente la scelta del vegetarismo.

I corsi si svolgeranno a ciclo continuo e in modalità diverse a seconda i luoghi e le circostanze.
Per iscrizioni e informazioni: info@societavegetariana.org o cell. 347.95.21.216
Leggi i dettagli del corso


Questo sito nasce dal progetto "Mettiti in circolo".

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2007 The XOOPS Project
:: phpbb2 Apple Green Style by Daz :: theme & logo by arwen_h & SorrisoTriste ::